Carta delle Regole per i Lettori

1.La Voce degli Angeli è un blog a sfondo solidale. - 2.Nasce per dar voce agli Angeli e ai loro genitori. - 3.Chiunque può parteciparvi attivamente con le proprie considerazioni. - 4.Accogliamo richieste di partecipazione come Autori. - 5.Accogliamo richieste di pubblicazione di esperienze personali di: cattiva sanità e mancato senso civico. - 6.Accogliamo denunce di soprusi, disagi, discriminazioni, subite direttamente o da persone a voi vicine (non ci interessano i "per sentito dire"). - 7.Accogliamo denunce documentabili nei confronti dello Stato o delle Istituzioni che ad esso si sostituiscano. - 8.Inviateci tutto ciò che secondo voi possa essere attinente alla giusta causa e al supporto solidale che La Voce degli Angeli si prefigge. Prima di essere pubblicate, saranno valutate da noi Amministratori. - 9.Non vogliamo che La Voce degli Angeli diventi uno spazio, un contenitore o addirittura, un megafono per ogni tipo di lamentela e sproloquio e vogliamo dare un segnale della "sorveglianza" che intendiamo esercitare sui contenuti, censurando e auto-censurando quelli impropri. - 10.Siate sempre educati e cordiali nei confronti di chiunque intervenga in questo blog, rispettando le idee altrui, anche se discordanti con le proprie.

PER ESSERE SICURI CHE NULLA PASSI INOSSERVATO, PER I TUOI INVII UTILIZZA ESCLUSIVAMENTE IL MODULO DI CONTATTO.


COMUNICAZIONE AI LETTORI


Non è "vanità o godimento personale" per noi vedervi tra i lettori fissi e leggere una vostra considerazione . "La Voce degli Angeli" è un blog solidale e come tale diventa significativo, se è seguito. Vi ringraziamo quindi per l'interesse, ma Vi preghiamo di rendere visibile la vostra partecipazione, lasciando la vostra testimonianza. Sarà per questo, sempre molto gradita!

Credo sia un segno di gratitudine e sensibilità a chi, dandoci fiducia, "espone qui alcune vicende delle loro vite, che sono molto personali e delicate"!

Grazie a tutti.


RICORDATEVI DI PRELEVARE IL LOGO QUI A SINISTRA PRIMA DI "USCIRE"! GRAZIE.



La Vostra Bacheca-Evidenzieremo per un pò le vostre comunicazioni. Scrivetecele!


Valeria nel suo commento al post ha inserito una comunicazione che ritengo sia importante evidenziare. Mi ha fatto venire in mente di inserire questo widget come bacheca per voi.

"...se ci fossero dei Piemontesi che abitano nella mia zona, sabato 9 maggio dalle 9.30 alle 10 organizzo la giornata del disabile con gli asinelli per la Pet Terapy in occasione della fiera un asino per amico A Monastero di VAsco Cn, un progetto che ho nel cuore e porto avanti con il cuore
chi volesse avere altre informazioni a riguardo può visitare il mio blog o scrivermi.

...e io inserisco il link per poter raggiungere VALERIA che ringrazio. Andate a leggere il suo post dove racconta del suo progetto "La giornata del disabile".
__________
Cara Valeria, aspettiamo notizie di come è andata la tua splendida "Giornata del disabile".

.

20/01/15

SIAMO TUTTI UGUALI! - AVETE QUALCOSA DA AGGIUNGERE?

Iniziamo oggi una rubrica che tratta delle "politiche sociali e pari opportunità" relativamente alle persone (e alle famiglie) che vivono una situazione di "DISABILITA' E NON AUTOSUFFICIENZA".
Oggi evidenzieremo gli scopi che sommariamente il Ministero si prefigge. Nelle "prossime puntate" tratteremo le iniziative che promuove per realizzare quegli obiettivi, analizzandone i contenuti e criticandole, se è il caso, o esaltandone l'efficacia, se invece così fosse. Lo scopo di questa rubrica è di raccogliere le vostre impressioni, esperienze, discriminazioni, denunce... Ovviamente ci aspettiamo anche esperienze positive! ...Anzi speriamo di cuore che siano molte!

Il sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, così recita nella sua "premessa":

"Le iniziative promosse dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nel campo della disabilità sono finalizzate alla tutela e promozione dei diritti e delle pari opportunità per tutti. Inoltre, sono volte al raggiungimento della piena inclusione sociale e della costruzione di una "società per tutti", anche attraverso la rimozione delle cause che impediscono o limitano l'accessibilità ai diversi ambiti della vita delle persone. Tali iniziative sono definite anche in attuazione della normativa nazionale e degli impegni assunti in sede comunitaria ed internazionale.

Analizzando quanto si prefigge, chiediamo a voi se questo "nostro Ministero" svolge bene i propri compiti e se, sulle vostre esperienze, potete essere portavoce di regolarità, raggiungimento e sviluppo degli intenti qui sopra menzionati.

In particolare, questo "nostro Ministero"è in grado di garantire:
  • I diritti e le pari opportunità per tutti?
  • La piena inclusione sociale e la costruzione di una società per tutti?
  • La rimozione delle cause che impediscono o limitano l'accessibilità ai diversi ambiti della vita delle persone (abbattimento delle barriere architettoniche, per intenderci)?
  • Giuste normative nazionali e la loro puntuale attuazione?
  • Il rispetto degli impegni assunti in sede comunitaria e internazionale?
So che ci si chiede: "Ma tanto a cosa serve? Mica risolveranno i miei problemi!" Cominciamo col pensare che "i miei problemi" sono anche quelli di altre cento, mille persone. Cominciamo a denunciare le aspettative inattese, quello che non funziona e le applicazioni sbagliate di queste "iniziative". Dichiariamo sinceramente e con onestà quello che invece va bene e che funziona. Così potremmo cominciare ad "alzare la voce" ...bisbigliando da questo blog... e chissà! ...magari prima o poi questa voce arriverà all'orecchio di qualcuno di quei "Signori" qui a fianco che sono stati interpellati e, ascoltandola, si attiverà!

...è per questo che sono preziose e che quindi aspettiamo le considerazioni ed esperienze di tutti!

Fine Prima puntata.



Continua...
(Nella prossima puntata della rubrica: due delle iniziative che il Ministero promuove)


Fonti: In neretto e corsivo virgolettato dal Sito del "Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali"

.

19/01/15

Solidarietà



video



Abbiamo già detto delle difficoltà che abbiamo incontrato e che purtroppo ancora incontriamo nel gestire questo progetto.
La sola risposta a questa finalità “solidale”, che in sintesi vorrebbe essere un punto di incontro, di fratellanza, di reciproco sostegno, siete VOI che pazientemente ci seguite, siamo tutti noi.
Vi ringraziamo, iscritti e visitatori, ma, come potrete notare, per ora siamo pochi e abbiamo bisogno del vostro aiuto per crescere e fare diventare questo blog una grande Comunità, un centro di contatto, dove far confluire energie dalle quali poter attingere tutti a seconda dei bisogni: un BLOG DIVERSO, perché la causa è nobile, un blog diverso, da costruire insieme, con pazienza e costanza.
Per proseguire in questa direzione vi chiediamo di darci una mano a divulgare questa nostra iniziativa in modo che si possa avere più peso nel far “sentire” le voci degli angeli.
In concreto, vi invitiamo a parlare del blog con tutte le persone con le quali verrete in contatto chiedendo loro di fare altrettanto, con parenti, amici, conoscenti, chiunque, in qualunque luogo...diciamo un “porta a porta del cuore” in modo da portare il mondo reale nel mondo virtuale e viceversa, unendoli e integrandoli.
L’obiettivo, ambizioso ma raggiungibile con il vostro aiuto e di tutte le persone che vorranno accogliere il nostro invito a seguirci, è quello di costruire una casa accogliente dove fare confluire le testimonianze, i bisogni, le speranze...dove poter condividere esperienze, scambiarsi consigli...trovare ascolto!
Crediamo ancora che ciò sia possibile e certamente vi farà piacere sapere che avrete dato il vostro utilissimo contributo, grande o piccolo qualunque esso potrà essere.
E ci sarà di grande aiuto sapere le reazioni che avrete avuto nell’intraprendere questa iniziativa: per qualsiasi comunicazione, richiesta di informazione, invio di materiale, non esitate a scriverci, utilizzando il “modulo di contatto”,  all’indirizzo di posta del blog:

oppure personalmente a uno di noi. Grazie!

Pino

Gianna

Iole

Vittorino